Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Barbagallo: la Regione non lasci soli i Comuni colpiti dalla cenere dell'Etna

09 Luglio 2024

"Come se non bastasse la grave emergenza legata ai rifiuti, agli incendi e alla siccità, da qualche giorno si aggiunge quella relativa alla consistente emissione di cenere vulcanica. Un fenomeno, questo sì imprevedibile, connesso all'eruzione dell'Etna, che sta causando gravi disfunzioni in molti comuni etnei, in alcuni dei quali lo strato di cenere accumulato ha raggiunto anche i 5 centimetri. Per questo in alcuni enti locali si sono organizzati con proprie risorse o con ordinanze contingibili e urgenti". Così il segretario regionale del Pd Sicilia, Anthony Barbagallo, a proposito dell'emergenza cenere vulcanica. "La Regione su questo non può fare spallucce. Il Partito Democratico - afferma - si appella al governo Schifani affinché, alla vigilia della manovra in procinto di essere discussa all'ARS, siano previste e garantite le opportune coperture finanziarie ai sindaci che - conclude - non possono essere lasciati soli a gestire questa emergenza".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Rassegna stampa