Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Lorenzin: serve recuperare tempo perso su diagnosi e migliorare percorsi terapeutici

30 Maggio 2023

Circa 140mila persone in Italia sono affette da sclerosi multipla, una malattia dai sintomi spesso invalidanti e invisibili, fattore quest’ultimo che rende ncora più urgente la ricerca. Possibilmente supportata dalla politica, come spiega l’ex ministro della Salute e ora senatrice del Partito democratico Beatrice Lorenzin, in occasione dello svelamento della mostra installazione Portraits, in piazza San Silvestro a Roma. “innanzitutto è una malattia che è molto presente, purtroppo nel paese e viene sottovalutata” come un po’ tutte “quelle malattie un po’ sconosciute e misteriose” spiega Lorenzin. “Questa mostra aiuta le persone a capire che cos’è la sclerosi multipla e come colpisce le persone”. Si tratta di una mostra che ritrae persone afflitte da sclerosi multipla con l’aiuto dell’Intelligenza Artificiale, che ha ritoccato le foto sulla base delle sensazione e delle descrizioni riportate proprio dai pazienti. Il secondo punto, secondo la senatrice Lorenzin, “è che noi dobbiamo recuperare la diagnosi, le persone che abbiamo perso durante il Covid e quindi è molto importante migliorare tutto quello che ci dà la possibilità di riacchiappare questi pazienti e inserirli in un percorso terapeutico”. Il terzo elemento “è la ricerca e la ricerca si dota di tecnologie. Dobbiamo anche agire sul tema della privacy per l’utilizzo dei dati secondari che in questo caso, come quello delle malattie rare e di molte malattie neurodegenerative, sono fondamentali per poter scoprire, calibrare e operare su nuove terapie”.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Rassegna stampa