Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Lorenzin: Meloni strizza l'occhio ai no vax

22 Settembre 2022

"Se fossi nella Meloni invece di pontificare dal palco sul modello Figliuolo, non dormirei la notte per trovare soluzioni e mettere cosi' al riparo gli italiani da qualsiasi rischio di salute. Tutti ci auguriamo che la pandemia sia finita, ma far finta di niente e' da incoscienti". Cosi' Beatrice Lorenzin, gia' ministro della Sanita' e candidata Pd a Padova. "E' molto facile fare un comizio da leader dell'opposizione sulla gestione della pandemia, quando l'unica cosa che si e' saputa fare sia in parlamento che fuori e' occhieggiare al magma dell'antiscienza, ai gruppi no Vax, ai gruppi no Green pass fino a negare l'utilita' della vaccinazione per i bambini. Non ci sono modelli cinesi, ci sono i modelli che sono stati improntati per l'Italia e per il mondo con il metodo scientifico dagli scienziati e dalle nostre autorita' sanitarie. C'e' da chiedersi - prosegue - a chi affiderebbe la Meloni la guida della pandemia, l'arrivo dell'autunno, quando ancora ci saranno tante incognite sul Covid, a chi farebbe fare il ministro della salute? Cosa intende fare sulla vaccinazione obbligatoria per i bambini, cosa sulla vaccinazione per il covid? Siamo molto preoccupati di questa visione della salute e del ruolo della sanita' pubblica da parte di chi si candida al governo dell'Italia", conclude.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

Rassegna stampa