Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Ucraina: Fassino, gravissimo ritorno a tempi più bui

24 Febbraio 2022

"Gravissimo ed inaccettabile ritorno ai tempi più bui dell'Europa: questa guerra, provocata unilateralmente della Russia senza alcuna giustificazione, è follia pura. Siamo vicini al popolo dell'Ucraina". Lo afferma Piero Fassino, Presidente della Commissione Esteri della Camera dei Deputati.

"Solidarietà con il popolo ucraino. Mi sembra che la determinazione con cui si sta perseguendo questo disegno bellico segni la fine politica di Putin" così il deputato Pd Piero Fassino sull'attacco all'Ucraina da parte della Russia.


Ucraina: Fassino, cio' che sta accadendo riguarda anche noi
"I colleghi ucraini ci hanno rappresentato la situazione drammatica che vive in queste ore l'Ucraina sotto un attacco massiccio aereo e di terra delle truppe russe e hanno sollecitato una forte azione di sostegno concreto sul piano umanitario, economico e di assistenza strategica. In particolare e' stato richiesto all'Italia di adottare, con la massima severita', sanzioni e di mettere in campo tutte le iniziative necessarie a bloccare l'aggressione russa". Cosi', Piero Fassino, presidente della Commissione Esteri della Camera, dopo la conclusione della riunione online, convocata oggi, tra la Commissione Esteri della Camera e quella del Parlamento ucraino. "Tutti i gruppi parlamentari della Commissione, in modo unanime - ha detto Fassino - hanno espresso la netta condanna dell'invasione russa, espresso solidarieta' e vicinanza al popolo ucraino e ribadito l'impegno italiano per l'immediata cessazione delle operazioni militari e il ritiro di tutte le truppe russe presenti illegalmente nel territorio ucraino. Quanto accade in Ucraina ci riguarda perche' ovunque si colpiscono l'indipendenza, la sovranita' e l'integrita' territoriale di un Paese e', allo stesso modo, colpita la nostra liberta'. E questo - ha concluso Fassino - ci impegna ad essere al fianco di chi per la liberta' combatte".

Ho portato all'Ambasciatore d'#Ucraina la solidarietà di tutti i gruppi parlamentari della Commissione Esteri della Camera dei deputati e l'impegno ad approvare tempestivamente i provvedimenti necessari per sostenere il popolo ucraino in lotta per la sua libertà.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Rassegna stampa