Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Recovery Fund, Sassoli: non ci sarà accordo senza chiarezza sulle risorse proprie

19 Giugno 2020

Leadership europea ai cambiamenti climatici: obiettivo 2050 emissioni zero



Il Next Generation EU è la base necessaria per il negoziato. Indietro non si torna - testo del discorso integrale


Migranti: Sassoli, ripensare sistema di asilo europeo

E' necessario ripensare l'attuale sistema di asilo europeo per far si' che protegga i piu' vulnerabili e condivida equamente le responsabilita'. Lo ha affermato su Twitter il presidente del Parlamento europeo, David 
Sassoli, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato che ricorre oggi. "L'anno scorso 79,5 milioni di persone sono state costrette a sfollare a causa di guerre, persecuzioni e violazioni dei diritti umani, il numero piu' alto mai registrato. Il sistema di asilo dell'Unione europea e' ormai superato e ne occorre uno nuovo che protegga i piu' vulnerabili e condivida equamente le responsabilita'", ha scritto Sassoli.


Sassoli, vigilare su influenze esterne
'E' il momento di esercitare con orgoglio sovranità europea'

"Per quanto riguarda la protezione del nostro spazio, è un anno che parlo della necessità di essere attenti alle influenze e alle ingerenze esterne che sono di diversa natura, e credo che su questo naturalmente in questo momento bisogna prestare ancora più attenzione, perché siamo fragili". Così il presidente del Parlamento europeo, David 
Sassoli, rispondendo alle domande dei giornalisti oggi in conferenza stampa a Bruxelles. "I nostri asset strategici possono essere esposti a speculazione, tentativi di rapina, a condizionamenti, e in questo momento credo che ci sia la forte consapevolezza delle istituzioni europee, ma anche dei governi, a prestare la massima attenzione - ha sottolineato Sassoli -. Credo che questo sia un momento per esercitare davvero con orgoglio un sentimento di sovranità europea, soprattutto in un momento in cui tanti nostri asset sono fragili, e credo che questo imponga il massimo di vigilanza".


Consiglio europeo, Sassoli: "Serve negoziazione ma non si torni indietro da proposta Commissione Ue"





Coronavirus, Sassoli: "Parlamento Ue pronto ora palla al Consiglio"


Brexit, Sassoli: "Accordo possibile ma prepariamoci a 'no deal'"





Bilancio Ue, Sassoli: "Vogliamo chiarezza su risorse proprie"



Bilancio Ue, Sassoli: "Su Qfp vorremmo più ambizione"
Leadership europea ai cambiamenti climatici: obiettivo 2050 emissioni zero











Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 23 4 5 6 7
8 910 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 2425 26 27 28
29 30

Rassegna stampa