Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Dl rilancio: Puglisi, auspico correzione norma fondo perduto

21 Maggio 2020

Sottosegretario Lavoro su testo che esclude professionisti



"Abbiamo fatto uno sforzo enorme per dare risposte concrete all'emergenza causata dal nuovo coronavirus approvando di fatto due decreti equiparabili a vere e proprie manovre di bilancio in pochissimo tempo. Ovviamente ci sono diversi punti che possono essere integrati, o migliorati e in questo l'aiuto e il confronto con i professionisti è fondamentale. Come ad esempio il tema dell'esclusione dei professionisti stessi da misure a fondo perduto, che auspico possa essere corretto dal Parlamento in sede di conversione del decreto in legge". E' quel che il sottosegretario al Lavoro Francesca 
Puglisi ha detto nel corso del webinar 'Smart working, nuova forma di relazione tra professionisti, imprese e pubblica amministrazione' organizzato dall'Istituto nazionale degli esperti contabili in collaborazione con la Cassa di previdenza dei ragionieri, in merito alla norma del decreto rilancio, su cui il mondo professionale sta rivolgendo diversi appelli al governo di Giuseppe Conte, affinché riveda il testo. Il presidente della Cassa ragionieri Luigi Pagliuca, recita una nota, ha detto: "Il nostro è un osservatorio privilegiato sul mondo delle piccole e media imprese e siamo pronti a mettere a disposizione di governo e parlamento l'esperienza e la competenza maturata in questi anni. Possiamo spiegare in maniera concreta quali potrebbero essere le soluzioni per rendere efficaci ed efficienti pochi, ma significativi provvedimenti per rispondere alle esigenze post emergenza sanitaria. Adesso servono atti concreti. Bisogna prima di tutto sburocratizzare le procedure per l'assegnazione dei fondi e far arrivare la liquidità alle aziende", si legge, infine. 


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
4 5 67 8 9 10
1112 13 14 151617
1819 20 21 22 23 24
25 26 2728 29 3031

Rassegna stampa