Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Fassino: Ma Putin vuole davvero negoziare?

20 Marzo 2022

Intervento sulla rubrica Atlante de Il Tirreno.

Se si vuole continuare a perseguire una soluzione politica e negoziale della guerra è decisivo sostenere l'Ucraina nella resistenza. Più Kiev resiste, più apparirà impervia la soluzione militare perseguita da Putin e potrà aprirsi uno spazio al negoziato. Leggi l'articolo pubblicato da Il Tirreno

Atlante di Piero Fassino

Fassino: La guerra fuori dal tempo di Putin - Intervento su HuffPost 

Fassino: non ci faremo intimorire da Mosca 

Fassino: USA, Russia e Cina di fronte alla guerra in Ucraina 

Fassino: Caro Zelensky, l’Italia che sta con l’Ucraina ti accoglie - Intervista di Formiche  


Energia: Fassino, diversificare per ridurre l’impatto delle sanzioni
"C'e' un cantiere di Unione Energetica Europea e le vicende di queste settimane ci spingono ad accelerare su questo progetto. C'e' una attiva iniziativa del ministero degli Esteri con paese come Mozambico, Angola, Alggeria, Qatar e Nigeria". Lo dice l'esponente Pd e presidente della Commissione Esteri della Camera, Piero Fassino, a Sky tg24. "Tutti paesi con cui abbiamo rapporti di fornitura e con cui si potrebbe incrementare questa fornitura. Poi, nel sottosuolo italiano abbiamo gas, si tratta di utilizzare tutte queste risorse, investendo anche in energie rinnovabili. Si tratta di mettere in campo una strategia che riduca la dipendenza. Il problema della diversificazione si pone anche per altri settori, come l'agroalimentare e la meccanica. E' chiaro che, fra imprese e governo, si tratta di accedere ad altri mercati per ridurre l'impatto negativo delle sanzioni sulla nostra economia", aggiunge Fassino.


Ucraina: Fassino, piu' resiste e piu' si apre la strada al negoziato
"Zelensky ha fatto tre aperture significative: nessun problema a considerare l'Ucraina neutrale. Poi, ha detto che il tema dell'adesione dell'Ucraina alla Nato e' lontana. Poi si e' detto pronto ad andare a Mosca a discutere con Putin. Sono tre atteggiamenti di aprtura, responsabili, a cui Putin ha risposto con intensificando l'operazione militare. Per questo dobbiamo aiutare gli Ucraini a difendersi. Tanto piu' l'Ucraina resiste, tanto piu' si puo' aprire la strada del negoziato". Lo dice Piero Fassino, deputato del Pd e presidente della Commissione Esteri della Camera a Sky Tg24.


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

Rassegna stampa