Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento Ŕ AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Picierno: al sud serve una classe dirigente capace

03 Dicembre 2022

"Possiamo lavorare per destinare il 40% delle risorse del Pnrr al Sud, ma se poi non abbiamo una classe dirigente in grado di usare questi fondi faremo sempre tanta fatica. C'è bisogno che il Mezzogiorno abbia una classe dirigente capace di utilizzare queste possibilità". Lo ha detto la vice presidente del Parlamento europeo ed eurodeputata del Pd, Pina Picierno, a margine del convegno "L'Europa presente" al teatro Petruzzelli di Bari, a proposito delle possibilità che il Pnrr offre alle Regioni del Sud. "L'Europa in questi anni per il Sud ha fatto tantissimo - ha proseguito -. Ci sono stati poi momenti di grande difficoltà come la pandemia. In quei momenti uno dei padri rifondatori dell'Unione europea, David Sassoli, ha scommesso di rifondare questa nostra casa comune sulla base della solidarietà. È nato così Next Generation Ue, da cui derivano i Pnrr nazionali, con l'idea di mettere in campo finanziamenti pubblici, molti a fondo perduto, per ridurre i divari che si sono acuiti con la pandemia"


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Rassegna stampa