Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento è AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Suolo, Braga: ottimo risultato coalizione People4Soil

10 Ottobre 2017

Spinta positiva per approvazione legge



Le migliaia di firme raccolte in Italia dalla campagna europea promossa da "People4Soil" - che ho anche io sottoscritto - consegnate stamane al Presidente del Senato Piero Grasso sono un fatto importante e molto positivo. Il risultato italiano dimostra come su questo tema ci sia sensibilità e consapevolezza dei cittadini, oltre che delle associazioni e di autorevoli istituti di ricerca". Lo afferma l'On. Chiara 
Braga, deputata PD e relatrice per la VIII Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio del provvedimento contro il consumo di suolo che è in discussione dal maggio 2016 al Senato. "I dati nazionali sul suolo consumato - conclude Chiara Braga - sono allarmanti per un Paese fragile dal punto di vista idrogeologico e ad alto rischio sismico come il nostro; la legge contro il consumo di suolo approvata più di anno fa dalla Camera rappresenta un impegno del Partito Democratico verso un uso della risorsa suolo più responsabile, a tutela della sicurezza dei cittadini e dell'equilibrio del territorio della Penisola. Anche nella Strategia per lo Sviluppo sostenibile l'obiettivo del contenimento del consumo di suolo risulta essere una delle grandi sfide dell'agenda dell'ONU. Un obiettivo che può essere perseguito approvando la legge contro il consumo di suolo prima della fine della XVII Legislatura". 


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
12 3 4 56 7
89 1011121314
151617 18 1920 21
2223 24 25 262728
2930 31

Nuovi italiani

Rassegna stampa