Registrati

Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati limitatamente ai fini connessi alla gestione operativa e amministrativa del servizio. I dati sono trattati con strumenti informatici e telematici e non saranno comunicati a terzi. Il titolare del trattamento Ŕ AreaDem.
* Acconsento al trattamento dei miei dati personali
Log in

 
Registrazione al sito - Login al sito

Losacco: Calenda aiuti a sconfiggere la destra nelle Marche

03 Dicembre 2022

"Calenda ad Ancona ci aiuti a sconfiggere la destra, abbandonando maldestri tentativi di opa sui nostri dirigenti e le offese nei confronti dei nostri iscritti". Così, in una nota, il senatore Pd e Commissario regionale Marche Alberto Losacco, in risposta ad alcune dichiarazioni del leader del Terzo Polo a margine ieri della presentazione del suo libro "La libertà che non libera" ad Ancona. Parlando di eventuali alleanze con il Pd, in particolare del 'connubio' ad Ancona con il centrosinistra, Calenda ha lodato l'operato della sindaca Valeria Mancinelli ("Non sono di Ancona ma mi dicono che è stato un operato buono"), affermando però "non so perché sta ancora nel Pd, ma questo lo deve spiegare a voi. E' una di quelle figure, come Giorgio Gori ecc., che non si capisce perché stiano nel Pd". "Usare le imminenti scadenze elettorali come occasione per generare tensioni ad arte - attacca Losacco - è un segnale di poca attenzione e sensibilità per questa città. Calenda abbia più rispetto per questo territorio e per la città di Ancona, dove bisogna lavorare per garantire un'amministrazione che continui il buon lavoro di questi anni. Tutti si sentano impegnati per questo - conclude - e soltanto per questo".


Commenta... oppure


torna su

Agenda

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Rassegna stampa